Sito ufficiale del Gruppo Scout Meolo 1° - FSE
Facebook    logo fse
Quale evento indusse B.-P.  ad inserire nella promessa la frase "del nostro meglio" che poi diventò per la branca lupetti il motto che viene ripetuto più volte nel Grande Urlo? Ecco svelato il mistero.

Nella promessa B.-P. volle inserire le parole "fare del mio meglio" per rendere l'impegno più attuabile da ogni ragazzo, ma anche perchè queste parole erano legate ad un episodio che aveva lasciato una profonda traccia in lui. Arthur Hazlerigg, figlio ventenne

segui la traccia ->

Il nostro motto, da dove nasce? Quali furono le idee di B.-P.? Osservatore com'era B.-P. non inventò nulla..., ma diede corpo alle situazioni ed eventi che lo circondavano, prendendo le idee e le cose buone, tralasciando le altre... Il Motto, "Be Prepared" ("Sii preparato"), che B.-P. diede egli stesso agli Scout e che riprendeva peraltro le iniziali del suo cognome, era lo stesso

segui la traccia ->

Le furbizie di B.-P e la sua ironia erano sempre pronte ad essere messe in pratica.

"Una mattina mentre navigavamo per il Mar Rosso, vedemmo all'orizzonte a poppa un vapore: col binocolo riuscii a vedere che il fumaiolo era blu. Salpando da Suez tre giorni prima, avevo notato un vapore con un fumaiolo blu che era appena uscito dal canale e stava gettano l'ancora nella baia di Suez, e avevo osservato che aveva nome Diomed. Vedendo ora 

segui la traccia ->

Ecco raccontato da B.-P. come lo scautismo è arrivato in America con una B.A. Una semplice B.A. può arrivare davvero lontano.   I "Boy Scout of America" sono oggi un po' più di un milione compresi i capi, i membri del Consiglio e i membri dei comitati. (oggi sono circa 4.500.000 n.d.r.). Sono un bel numero che iniziò con il gesto di uno scout inglese a Londra vent'anni fa! (poichè il fatto narrato da B.-P. accade nell'inverno 1909-10. B.-P. scrive quindi nel 1930 circa n.d.r.). Questo scout si offerse di

segui la traccia ->

 Invitato alle manovre militari a Darmstadt (Germania), B.-P. venne avvicinato dal Kaiser in persona, Guglielmo II,     nipote della regina Vittoria di Inghilterra, il quale avviò una conversazione affabile e piena di di saggi proverbi. B.-P con     prontezza e sagacia, risponde ad una domanda imbarazzante. Ecco come si districò dalla situazione.
 
 Infine Sua Maestà mi disse:

"Lei avrà osservato che io ho disposto la fanteria in prima linea nella parata, mentre la cavalleria, l'artiglieria, il genio e la sussistenza vengomo in seconda linea. La fanteria assume il posto d'onore perchè in virtu del suo armamento e della sua azione, è essa che vince le battaglie; le altre armi sono al suo servizio".

segui la traccia ->

Attenzione: le date potrebbero subire variazioni

Ricorda
ONCE SCOUT
  ALWAYS SCOUT

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

cooperativascout1

Frasi di B.-P.

«Se sei un piolo quadrato, datti da fare per trovare un buco quadrato!»

«Il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri»

Disegni B.-P.

impossibile.JPG

Essere pronti a ...

a ricevere: per donare bisogna saper ricevere. Vale a dire ascoltare, accettare con umiltà i doni e gli insegnamenti dell' altro. Imparare ad essere riconoscenti, per poi dare con le proprie mani e con il cuore, senza mai tenere conto della propria generosità.
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account